WsIter

Da Cedafwiki.

  Torna all'indice di IRIDE

Un work flow è un sistema che definisce, crea e gestisce l’esecuzione di flussi di lavoro pianificati tramite un software in grado di interpretare la metodologia con la quale i processi sono stati organizzati; che interagisce con gli attori e le risorse coinvolte nel processo. che è in grado, se e quando richiesto, di invocare, utilizzare e interagire con tool, applicazioni e più in generale con sistemi esterni.

Di seguito il sistema di work flow di IRIDE verrà chiamato WFM


Indice

Definizioni e attributi principali

I metodi del web-service WsIter si dividono in due categorie:

  1. Metodi primari
    1. IterStart Avvia un iter.
    2. IterDesk Ritorna XML delle scrivanie a cui è possibile spostare l'iter.
    3. IterExecute Ritorna XML sul passo eseguito o da eseguire.
    4. IterGotoNextStatus Metodo che permette l'avanzamento verso una nuova scrivania
    5. IterResult Ritorna XML degli esiti del passo attuale


  1. Metodi secondari
    1. IterStop Esegue lo stop forzato di un iter attivo
    2. IterJump Esegue un jump incondizionato.
    3. IterInfo Ritorna le informazioni associate ad un iter in formato XML
    4. IterDocExist Ritorna il serial dell'istanza dell'iter o 0 in caso contrario
    5. IterChangeStatusIter Modifica lo stato iter (in carico, in sosta..)

I metodi primari permettono di creare un motore di ITER che opera esattamente come il motore di iter interno alla procedura IRIDE e vanno utilizzati in una sequenza preodinata illustrata successivamente.

I metodi secondari invece permettono di eseguire operazioni atomiche su una istanza di iter in esecuzione.


Caratteristiche generali

Tutti i metodi di questo web-services condividono alcune caratteristiche comuni:

  • I dati di input sono sempre tipizzati.
  • I dati di output sono descritti da una stringa XML di cui viene fornito XSD. Fanno eccezione i metodi che ritornano un solo valore (ad esempio true/false)
  • Tutti i metodi operano sull'identificativo dell'iter in esecuzione, fa eccezione il metodo IterDocExist che riceve in ingresso un Id di documento e restituisce, se esiste, l'identificativo dell'iter.
  • Nel caso di errore (sia logico che di alto tipo) viene sempre sollevata una eccezione di tipo <Soap:Fault> che al proprio interno contiene la descrizione vera e propria dell'errore.
  • Per essere eseguito il WS WSIter ha necessità della DLL IrideWorkFlow.dll che viene istallata dal setup.
 <soap:Fault>
         <faultcode>soap:Client</faultcode>
         <faultstring>System.Web.Services.Protocols.SoapException: Iter con Id=999 non esite   Funzione:IterInfo (CWrapIter)
                      in IrideWs.wsiter.IterInfo(Int32 iterSerial, String Utente, String Ruolo, String CodiceAmministrazione, String CodiceAOO) 
         <faultactor>IterInfo</faultactor>
         <detail/>
 </soap:Fault>
 
  • Per essere eseguito il WS WSIter ha necessità della DLL IrideWorkFlow.dll che viene istallata dal setup.


  • Tutti i metodi hanno i seguenti dati di input:
Utente Il codice dell'utente che richiede l'operazione. obb.
Ruolo Il codice del ruolo dell'utente che richiede l'operazione. obb.
CodiceAmministrazione Il codice amministrazione dell'ENTE (da utilizzarsi solo in istallazioni multi-database) fac.
CodiceAOO Il codice AOO dell'ENTE (da utilizzarsi solo in istallazioni multi-database) fac.
Applicativo Il nome dell'applicativo che chiede l'operazione (se omesso vale come se fosse IRIDE) fac.


Nota Bene: I tag xml in input vanno dichiarati anche quando compaiono come facoltativi in quanto il default dello schema xsd quando non specificato è minoccurs=1


  • Quando non specificato diversamente i metodi restituiscono il seguente XML
 <?xml version="1.0" encoding="ISO-8859-1"?>
  <resultset>
      <rowset>
	   <iterSerial/>
	   <idIterSorgente/>
	   <descrizioneIterSorgente/>
	   <statoDocumento/>
	   <statoIter/>
	   <descrizioneStatoIter/>
	   <idDocumento/>
	   <scrivaniaPrecedente/>
	   <scrivaniaIter/>
	   <statoPasso/>
	   <descrizioneStatoPasso/>
	   <tipoPasso/>
	   <parametriPasso/>
	   <descrizioneCodicePasso/>
	   <codicePasso/>
	   <codiceFase/>
	   <descrizioneFase/>
	   <cambioScrivania/>
	   <note/>
	   <!-- solo per i metodi IterInfo2 e IterDeskList -->
	   <data> 
	       <row>
		  <field  name="nomeOggetto">
	       </row>
	   </data>
	   <!-- solo per i metodi IterInfo2 e IterDeskList -->
      </rowset>
 <resultset>
 
iterSerial codice identificativo dell'istanza di iter
idIterSorgente codice identificativo dell'iter sorgente
idIterSorgente descrizione dell'iter sorgente
statoDocumento stato del documento
statoIter stato numerico dell'iter
  • ITER_ATTIVO = 1
  • ITER_TERMINATO = 2
  • ITER_INSOSTA = 3
  • ITER_SOSPESO = 4
  • ITER_INATTESA = 5
  • ITER_INEVIDENZA = 6
  • ITER_INSOSTA_AUTOMATICA = 7
  • ITER_INARCHIVIO = 8
  • ITER_SUBITER = 9
descrizioneStatoIter descrizione dello stato ITER
  • ITER_ATTIVO
  • ITER_TERMINATO
  • ITER_INSOSTA
  • ITER_SOSPESO
  • ITER_INATTESA
  • ITER_INEVIDENZA
  • ITER_INSOSTA_AUTOMATICA
  • ITER_INARCHIVIO
  • ITER_SUBITER
idDocumento Identificativo del documento
scrivaniaPrecedente codice scrivania precedente all'attuale
scrivaniaIter Codice scrivania Iter attuale
statoPasso stato numerico del passo
  • PASSO_DA_ESAMINARE = 0
  • PASSO_DA_ESEGUIRE = 1
  • PASSO_ESEGUITO = 2
  • PASSO_NON_ESEGUIBILE = 3
descrizioneStatoPasso descrizione dello stato del passo
  • PASSO_DA_ESAMINARE
  • PASSO_DA_ESEGUIRE
  • PASSO_ESEGUITO
  • PASSO_NON_ESEGUIBILE
tipoPasso tipo di passo
  • FORM
  • VBSCRIPT
  • WS
  • etc..
parametriPasso parametri del passo
codicePasso Codice del passo
descrizioneCodicePasso descrizione del Passo
codiceFase Codice della fase
descrizioneFase descrizione della Fase
cambioScrivania S quando è richiesto un cambio di scrivania S/null
note note di iter
field campi aggiuntivi nella forma <field name="[nomeCampo]">[valoreCampo]</field>

solo per i metodi IterInfo2 e IterDeskList


Schema Grafico XSD

Image:IterInfo xls.jpg

Descrizione dei metodi

Metodi primari

IterStart

Avvia un Iter

Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterStart xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterID>int</IterID>
      <IdDocumento>int</IdDocumento>
      <Desk>string</Desk>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterStart>
  </soap:Body>
 
iterId Il codice identificativo dell'iter sorgente obb.
IdDocumento Il codice identificativo del documento su cui avviare l'iter obb.
Desk Il codice identificativo della scrivania su cui avviare l'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali


Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterStartResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterStartResult>int</IterStartResult>
    </IterStartResponse>
   </soap:Body>
 
IterStartResult il codice dell'iter associato al documento .


IterExecute

Ritorna XML sul passo eseguito o da eseguire.

Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterExecute xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterExecute>
  </soap:Body>
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterExecuteResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterExecuteResult>string</IterExecuteResult>
    </IterExecuteResponse>
  </soap:Body>
 
XML Si vedano le caratteristiche generali


IterResult

Ritorna XML degli esiti del passo attuale

Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterResult xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterResult>
  </soap:Body>
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterResultResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterResultResult>string</IterResultResult>
    </IterResultResponse>
  </soap:Body>

 <resultset>
  <rowset>
   <ITE_ESIGR/>
   <ITE_ESITO/>
   <ITE_DESC/>
   <ITE_STATO/>
   <ITE_MESS/>
   <ITE_CONDIZIONE/>
   <ITE_NOTEOBB/>
  </rowset>
 </resultset>
 


ITE_ESIGR Gruppo dell'esito
ITE_ESITO Codice dell'esito
ITE_DESC Descrizione dell'esito
ITE_STATO Stato a cui porterà la scelta dell'esito
ITE_MESS non utilizzabile
ITE_CONDIZIONE non utilizzabile
ITE_NOTEOBB S indica l'obbligatorietà della compilazione di una nota descrittiva


IterDesk

Ritorna XML delle scrivanie a cui è possibile spostare l'iter.

Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterDesk xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <newStatus>short</newStatus>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterDesk>
  </soap:Body>  
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
newStatus il valore dello nuovo stato a cui l'iter deve andare obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterDeskResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterDeskResult>string</IterDeskResult>
    </IterDeskResponse>
  </soap:Body>

  <resultset>
   <rowset>
    <SCRIVANIA/>
    <DESCRIZIONE/>
   </rowset>
  </resultset>
 
SCRIVANIA Codice scrivania
DESCRIZIONE Descrizionescrivania


IterGotoNextStatus

Metodo che permette l'avanzamento verso una nuova scrivania

Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterGotoNextStatus xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <idDesk>string</idDesk>
      <newStatus>short</newStatus>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterGotoNextStatus>
  </soap:Body>  
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
idDesk il codice della nuova scrivania a cui l'iter deve andare obb.
newStatus il valore dello nuovo stato a cui l'iter deve andare obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterGotoNextStatusResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterGotoNextStatusResult>string</IterGotoNextStatusResult>
    </IterGotoNextStatusResponse>
  </soap:Body>
 
XML Si vedano le caratteristiche generali



Metodi Secondari

IterStop

Esegue lo stop forzato di un iter attivo

Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterStop xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterStop>
  </soap:Body>  
 


iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali


Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterStopResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterStopResult>boolean</IterStopResult>
    </IterStopResponse>
   </soap:Body>
 
IterStopResult true nel caso l'istanza dell'iter sia stata terminata. In caso contrario <Soap:Fault>


IterJump

Esegue un jump incondizionato.


Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterJump xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <newDocStatus>short</newDocStatus>
      <newDesk>string</newDesk>
      <newIterStatus>short</newIterStatus>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterJump>
  </soap:Body>  
 


iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
newDocStatus il valore dello nuovo stato a cui l'iter deve andare obb.
newDesk il codice della nuova scrivania a cui l'iter deve andare obb.
newIterStatus il valore di stato dell'iter (arrivo,carico,sosta..) obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali


Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterJumpResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterJumpResult>boolean</IterJumpResult>
    </IterJumpResponse>
   </soap:Body>
 
IterJumpResult true nel caso l'0perazione sia andata a buon esito. In caso contrario <Soap:Fault>


IterChangeStatusIter

Modifica lo stato Iter

Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterChangeStatusIterxmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <iterStatus>short</iterStatus>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterChangeStatusIter>
   </soap:Body>
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
iterStatus codice di stato Iter obb.
  • ITER_ATTIVO = 1
  • ITER_INSOSTA = 3
  • ITER_SOSPESO = 4
  • ITER_INEVIDENZA = 6
  • ITER_INSOSTA_AUTOMATICA = 7
  • ITER_INARCHIVIO = 8
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterChangeStatusIterResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterChangeStatusIter>boolean</IterChangeStatusIter>
    </IterChangeStatusIterResponse>
   </soap:Body>
 
IterChangeStatusItertResult true se l'operazione è andata a buon fine.


IterInfo

Ritorna le informazioni associate ad un iter in formato XML

Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterInfo xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>int</iterSerial>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterInfo>
   </soap:Body>
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterInfoResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterInfoResult>string</IterInfoResult>
    </IterInfoResponse>
  </soap:Body>
 
XML Si vedano le caratteristiche generali


IterInfo2

Ritorna tutte proprietà associate ad una istanza di Iter piùi dati aggiuntivi richiesti con sql

Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterInfo2 xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>string</iterSerial>
      <sqlData>string</SqlData>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterInfo2>
   </soap:Body>
 
iterSerial Il codice identificativo dell'iter Anche più di uno separati da "," (es: 232,2342,443) obb.
sqlData sql di dati aggiuntivi es: SELECT DOC_OGG as oggetto,DOC_TIPID as tipo,DIT_DESCR as descrizione FROM DOC_DOCUME, DOC_TIPDOC WHERE DOC_TIPID=DIT_TIPID fac.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterInfo2Response xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterInfo2Result>string</IterInfo2Result>
    </IterInfoResponse2>
  </soap:Body>
 
XML Si vedano le caratteristiche generali


IterDeskList

Ritorna le tutte proprietà associate agli iter di una data scrivania di una data pila


Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterDeskList xmlns="http://tempuri.org/">
      <idDesk>string</idDesk>
      <statusIter>int</statusIter>
      <sqlFilter>string</sqlFilter>
      <sqlData>string</sqlData>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterDeskList>
   </soap:Body>
 
idDesk Il codice scrivania. Anche più di una separate da "," (es: RAGIO,SEGRE,PROTO) obb.
statusIter Il codice pila della scrivania.
  • ITER_ATTIVO = 1
  • ITER_TERMINATO = 2
  • ITER_INSOSTA = 3
  • ITER_INATTESA = 5
  • ITER_INEVIDENZA = 6
  • ITER_INSOSTA_AUTOMATICA = 7
obb.
sqlFilter sql sql di filtro sulla scrivania (deve iniziare con SELECT DOC_DOCIF FROM DOC_DOCUME .... fac.
sqlData sql di dati aggiuntivi es: SELECT DOC_OGG as oggetto,DOC_TIPID as tipo,DIT_DESCR as descrizione FROM DOC_DOCUME, DOC_TIPDOC WHERE DOC_TIPID=DIT_TIPID fac.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterDeskList xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterDeskList>string</IterDeskList>
    </IterDeskList>
  </soap:Body>
 
XML Si vedano le caratteristiche generali

IterUpdate

Metodo che esegue un update di Iter del campo NOTE

Messaggio Soap di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterUpdate xmlns="http://tempuri.org/">
      <iterSerial>serial</iterSerial>
      <iterField>string</iterField>
      <iterValue>string</iterValue>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterUpdate>
   </soap:Body>
 
iterSerial Il serial dell'iter di cui si vuole l'update obb.
iterField fisso "NOTE" obb.
iterValue valore da assegnare obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterUpdate xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterUpdate >boolean</IterUpdate >
    </IterInfoResponse>
  </soap:Body>
 

IterDocExist

Ritorna il serial dell'iter o 0 in caso contrario


Messaggio SOAP di richiesta:

  <soap:Body>
    <IterDocExist>
      <IdDocumento>int</IdDocumento>
      <Utente>string</Utente>
      <Ruolo>string</Ruolo>
      <CodiceAmministrazione>string</CodiceAmministrazione>
      <CodiceAOO>string</CodiceAOO>
      <Applicativo>string</Applicativo>
    </IterDocExist>
   </soap:Body>
 
IdDocumento Il codice identificativo del documento di cui viene richiesto l'iter obb.
Utente,Ruolo,Codice Amm.,Codice AOO,Applicativo Si vedano le caratteristiche generali

Messaggio SOAP di risposta

  <soap:Body>
    <IterDocExistResponse xmlns="http://tempuri.org/">
      <IterDocExistResult>int</IterDocExistResult>
    </IterDocExistResponse>
   </soap:Body>
 
IterDocExistResult il codice dell'iter associato al documento oppure 0 se non esiste un iter attivo.


Schema motore di Iter

Schema di massima dell'utilizzo dei metodi primari per il motore di ITER

Esempio di utilizzo

Si consideri l'iter generico descritto in figura.

Si supponga che sia stato avviato l'iter sorgente 4 sul documento con IdDocumento=348695 ed IdIterSerial=158


  • IterExecute

Input:

 IterExecute(158,"mioUtente","mioRuolo","","")

Output:

 <rowset>
  <iterSerial>158</iterSerial>
  <idIterSorgente>4</idIterSorgente>
  <statoDocumento>1</statoDocumento>
  <statoIter>1</statoIter>
  <descrizioneStatoIter>ITER_IN_CARICO</descrizioneStatoIter>
  <idDocumento>348695</idDocumento>
  <scrivaniaPrecedente>PROTO</scrivaniaPrecedente>
  <scrivaniaIter>PROTO</scrivaniaIter>
  <statoPasso>1</statoPasso>
  <descrizioneStatoPasso>PASSO_DA_ESEGUIRE</descrizioneStatoPasso>
  <tipoPasso>FORM</tipoPasso>
  <parametriPasso>142,F_CURSORE</parametriPasso>
  <codicePasso>I4P1</codicePasso>
  <codiceFase>I4F1</codiceFase>
  <cambioScrivania></cambioScrivania>
  <note></note>
 </rowset>


  • IterResult

Input:

 IterResult(158,"mioUtente","mioRuolo","","")

Output:

 <resultset>
  <rowset>
   <ITE_ESIGR>I4P1</ITE_ESIGR>
   <ITE_ESITO>B</ITE_ESITO>
   <ITE_DESC>Invio ad Altra Scrivania </ITE_DESC>
   <ITE_STATO>2</ITE_STATO>
   <ITE_MESS>N</ITE_MESS>
   <ITE_CONDIZIONE></ITE_CONDIZIONE>
   <ITE_NOTEOBB></ITE_NOTEOBB>
  </rowset>
  <rowset>
   <ITE_ESIGR>I4P1</ITE_ESIGR>
   <ITE_ESITO>CT</ITE_ESITO>
   <ITE_DESC>STOP</ITE_DESC>
   <ITE_STATO>6</ITE_STATO>
   <ITE_MESS>N</ITE_MESS>
   <ITE_CONDIZIONE></ITE_CONDIZIONE>
   <ITE_NOTEOBB></ITE_NOTEOBB>
  </rowset>
 </resultset>
 


  • IterDesk

Input:

 IterDesk(158,2,"mioUtente","mioRuolo","","")

Output:

  <resultset>
   <rowset>
    <SCRIVANIA>PROTO</SCRIVANIA>
    <DESCRIZIONE>PROTOCOLLO</DESCRIZIONE>
   </rowset>
   <rowset>
    <SCRIVANIA>RAGIO</SCRIVANIA>
    <DESCRIZIONE>RAGIONERIA</DESCRIZIONE>
   </rowset>
   <rowset>
    <SCRIVANIA>SEGRE</SCRIVANIA>
    <DESCRIZIONE>SEGRETERIA</DESCRIZIONE>
   </rowset>
  </resultset>
 
  • IterGotoNextStatus

Input:

 IterGotoNextStatus(158,"RAGIO",2,"mioUtente","mioRuolo","","")

Output:

 <rowset>
  <iterSerial>158</iterSerial>
  <idIterSorgente>4</idIterSorgente>
  <statoDocumento>2</statoDocumento>
  <statoIter>5</statoIter>
  <descrizioneStatoIter>ITER_IN_ARRICO</descrizioneStatoIter>
  <idDocumento>348695</idDocumento>
  <scrivaniaPrecedente>PROTO</scrivaniaPrecedente>
  <scrivaniaIter>RAGIO </scrivaniaIter>
  <statoPasso>0</statoPasso>
  <descrizioneStatoPasso>PASSO_DA_ESAMINARE</descrizioneStatoPasso>
  <tipoPasso>FORM</tipoPasso>
  <parametriPasso>142,F_CURSORE</parametriPasso>
  <codicePasso>I4P2</codicePasso>
  <codiceFase>I4F4</codiceFase>
  <cambioScrivania>S</cambioScrivania>
  <note></note>
</rowset>

 


WSDL

Medodi:[1]


WSDL:[2]

Strumenti personali